Marvel’s Guardians of the Galaxy: l’avventura perfetta nello spazio!

MarvelsGuardiansoftheGalaxy Copertina

Marvel’s Guardians of the Galaxy è stato a tutti gli effetti un fulmine a ciel sereno. È stato annunciato e nel giro di pochi mesi è uscito, senza alcun rimando e senza alcun tipo di problema. L’avventura Marvel firmata da Eidos Montréal ha sorpreso tutti, me compresa!

Un’avventura geniale fra le stelle

Non è facile mantenere vivo lo spirito dei Guardiani della Galassia, un gruppo di cinque folli che resta unito per puro miracolo, avventura dopo avventura. Eppure, il team della Eidos Montréal ci è riuscita, ed anche alla grande! Marvel’s Guardians of the Galaxy è un gioco che funziona, per tanti motivi diversi, fra cui spicca il realismo. E non sto parlando di fotorealismo a livello di grafica, ma di realismo a livello di interazione fra i diversi personaggi. I Guardiani della Galassia sono un gruppo sconclusionato, pieno di problemi e sempre pronto a litigare. Tutto ciò è ben tangibile nel gioco, tanto che mi piacerebbe sapere quante sono le ore impiegate per il doppiaggio. Sono così tanti i dialoghi fra i Guardiani che si potrebbe stare ore ed ore fermi, semplicemente ad ascoltarli. Ed ogni oggetto che andrete a trovare nel mondo di gioco raggiugnerà ulteriori dialoghi… per quanto mi riguarda, ciò è fantastico!

Marvel’s Guardians of the Galaxy è una sorpresa, perché sebbene abbia amato Marvel’s Avengers (e non smetterò mai di dirlo), capisco che i problemi non erano pochi. Tuttavia, questo nuovo titolo Square Enix del mondo Marvel cambia le carte in tavola, dimostrando che al mondo non c’è solo Spider-Man con un buon gioco. Anzi! Questo primo titolo dedicato ai Guardiani della Galassia (e spero vivamente che sia solo il primo!) è semplicemente ottimo, grazie a tutti i dettagli che, messi insieme, hanno dato vita ad un’avventura che funziona, ed anche bene. Sebbene si tratti di un classico action-adventure con storia lineare, potrete prendere delle scelte che, a lungo andare, vi porteranno in diverse direzioni. È vero, il risultato è sempre lo stesso, ma lo potrete raggiungere mettendovi in gioco e prendendo le vostre scelte.

MarvelsGuardiansoftheGalaxy-avventura

La storia è poi ben congegnata, non lascia mai intendere più del dovuto, e questo è secondo me particolarmente importante. Non starò a farvi spoiler, perché l’avventura è veramente piacevole da seguire, vi dico solo che non tutti i nemici sono veri nemici. E questo secondo me rende il tutto molto interessante, più del previsto anche! Non lasciatevi ingannare e scegliete con cura le vostre decisioni, potrebbero aiutarvi parecchio durante la storia!

Per quanto riguarda il gameplay… secondo me è stato raggiunto un livello di divertimento che pochi altri videogiochi possono vantare. C’è un buon equilibrio fra gameplay e cut-scene, anche perché spesso le vostre decisioni le prenderete proprio durante queste ultime, e quando è il momento del gameplay c’è nuovamente un buon equilibrio fra combattimento ed esplorazione. Non è un equilibrio facile da mantenere, ma la Eidos Montréal ha fatto un ottimo lavoro sotto questo aspetto! Durante le fasi di combattimento ci ritroveremo in mezzo ad un vero e proprio sparatutto, con l’unica differenza che potremo miscelare ai nostri attacchi quelli dei nostri compagni di squadra! A volte vi verrà quasi spontaneo fermarvi un attimo ad osservare gli attacchi degli altri Guardiani della Galassia!

MarvelsGuardiansoftheGalaxy-ambientazione

Ma c’è un Lama Spaziale!

Durante l’inizio dell’avventura salverete una bestia che doveva essere feroce ma, purtroppo, non lo è! Sarete poi chiamati a scegliere se nascondere lei o delle armi. Ho completato due volte l’avventura ed ho sempre nascosto lei, un Lama Spaziale coloratissimo! E qui entra in scena una nostra vecchia amica… sebbene non so se si possa veramente chiamare Easter Egg, per me un po’ lo è, soprattutto dato che quest’anno questa nostra amica sta compiendo 25 anni. Sì, parliamo proprio di Lara Croft!

Nel mio articolo dedicato al Trofeo Platino di Shadow of The Tomb Raider vi avevo detto che il trofeo più divertente era quello ottenibile coccolando i lama in giro per la città antica. Ebbene, in Marvel’s Guardians of the Galaxy potrete accarezzare questo simpatico Lama Spaziale! Ora, non voglio farmi strani film mentali, ma non è che siamo di fronte ad un messaggio segreto? Okay, Square Enix ha più volte dichiarato che non è in lavorazione un nuovo Tomb Raider, però questo mi sembra un chiaro riferimento! Sarà che forse Lara Croft non manca solo a noi?!?

MarvelsGuardiansoftheGalaxy-lamaspaziale

Marvel’s Guardians of the Galaxy e Marvel’s Avengers sono nello stesso Universo?

Anche se non abbiamo notizie certe, sembra ormai più che scontato che la Marvel e la Square Enix vogliano ampliare il loro Universo narrativo. Da cosa lo si può capire? Da una scena che, senza dirvi dove avviene, vi lascio qui sotto. Un simpatico momento che a primo impatto mi ha fatta urlare dalla gioia. Sono sincera, spero tanto che questi due videogiochi siano solo i primi di una lunga serie!

Ed anche qui si nota lo spirito sempre pronto a prendere in giro dei Guardiani della Galassia, con Star-Lord che si chiede che nome sia “Avengers”… proprio loro che sono conosciuto da tutti come i Giardinieri della Galassia!

Ed ora, quali saranno le prossime avventure?

Spero vivamente che questa sia solo la prima di una lunga avventura insieme ai Guardiani della Galassia. È molto raro che io giochi un titolo due volte, ma con questo videogioco è successo! Quindi forza, è ora di salvare la galassia!

Sandrine The Gamer

In questo Blog si uniscono le mie passioni, così da creare un luogo unico nel suo genere! Videogiochi e Funko Pop si incontrano fra le righe che scrivo, mescolandosi a curiosità ed esperienze personali... ed ogni tanto anche a qualche news! Sempre con il mio stile, che mi rappresenta in ogni mio articolo!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

Condividilo con i tuoi amici!