La Mansarda del Nomino: la sorpresa di Little Nightmares II

LaMansardadelNomino Copertina

La Mansarda del Nomino è il DLC che i Tarsier Studios e la Bandai Namco hanno regalato a chi ha acquistato la Day-One Edition e la TV Edition di Little Nightmares II. Permette un vero e proprio salto nel passato ed alla fine regala anche un cappellino per Mono di tutto rispetto!

I Nomini: le mascotte di Little Nightmares

Abbiamo imparato ad affezionarci ai Nomini nel primo capitolo di Little Nightmares ed in particolare modo attraverso il suo DLC “I Segreti de Le Fauci“, attraverso il quale abbiamo scoperto chi sono queste piccole creature con il cappello a punta. In Little Nightmares II non sono presenti, se non per questo DLC che riporta direttamente al primo gioco. La Mansarda del Nomino è un’area segreta della casa de Il Cacciatore, la potrete infatti trovare quando con Six salirete nella mansarda della casa. Qui, quando avrete recuperato la chiave e starete per tornare al piano di sotto, vedrete un Nomino scappare. Il simpatico personaggio ci passa accanto e dovremo inseguirlo per raggiungere così il suo luogo segreto.

Seguendo il Nomino potremo risolvere con lui un piccolo enigma e rivivere le sensazioni del primo capitolo, nel quale i Nomini erano i nostri piccoli aiutanti. Alla fine di esso, il Nomino ci farà trovare un cappello a punta come il suo. Onestamente è stato strano farlo indossare a Mono, poiché sappiamo bene che quel cappello nasconde un segreto molto importante. Vi ricordo infatti che nel DLC di Little Nightmares, “I Segreti de Le Fauci”, abbiamo scoperto che i Nomini altro non sono che ciò che resta dei bambini, dopo che sono state vittime del La Signora.

Ciò che è interessante, se andiamo ad unire tutti i pezzi del puzzle, è che ad oggi abbiamo tre rappresentazioni diverse dei bambini morti: i Nomini, i Fantasmini che proteggevano La Signora ed i Fantasmini che rimangono dopo il passaggio de Lo Smilzo. I Nomini sono innocenti e dolci, tendono a fidarsi degli altri e vogliono aiutarli. Rappresentano l’innocenza dei bambini, che rimane viva anche dopo un triste finale. I Fantasmini de La Signora sono aggressivi ed hanno paura della luce. Rappresentano la rabbia dei bambini, vittime de La Signora, che li ha intrappolati per sempre nel suo appartamento. Infine, i Fantasmini de Lo Smilzo sono tristi ed osservano come la loro fine è arrivata. Rappresentano il dolore e la tristezza che Lo Smilzo si lascia dietro di sé.

Quale sarà il futuro di Little Nightmares?

Ad oggi Little Nightmares è senza team di sviluppo, ma ha lasciato tante domande e tanti dubbi. Aspettiamo notizie dalla Bandai Namco, che detiene i diritti dell’intera saga. Intanto vi annuncio che finalmente mi sono tolta lo sfizio ed ho acquistato i due fumetti, disponibili su Amazon in edizione digitale… ne parleremo presto! O magari con un po’ di calma, vi parlo solamente più di Little Nightmares!

Sandrine The Gamer
PSN: SandrineWriter

Due sono le mie grandi passioni: scrivere ed i videogiochi. In questo blog, le mie due passioni si uniscono per creare un mix esplosivo di articoli di ogni genere! Dalle mie esperienze personali fino alla pura informazione, sempre alla ricerca del meglio!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

Condividilo con i tuoi amici!